Spedizioni di Dicembre
Guarda la sezione news in fondo alla pagina e scopri come ordinare per le feste!

Gambero Rosso di Mazara

Tre aneddoti da raccontare a tavola per stupire gli ospiti!

10 luglio 2018
 
Se quando si dice gambero, il tuo pensiero non può che andare al Rosso di Mazara, ecco ciò che devi sapere per fomentare ulteriormente il tuo amore per questo prodotto unico
 
Perchè Mazara?
Questa piccolo paese di pescatori situato nella provincia di Trapani, è diventato uno dei punti di riferimento della pesca d'altura nel mediterraneo a partire dagli anni '30 del secolo scorso. Non viene quindi pescato sulla costa, ma nei profondi canyon che portano da Cipro a Gibilterra, il nome rende onore ai coraggiosi pescatori che hanno saputo nei decenni credere nella qualità di questo prodotto, diventando punto di riferimento nella sua pesca. 
 
Come si riconosce?
Si distingue dagli altri gamberi simili dal rostro, infatti a differenza del comunque pregiato Viola e dal Carabineros, quello Rosso presenta 5-6 dentelli  contro 2-3 negli altri
 
Quando mangiarlo?
Sempre! I veri cultori non vedono l'ora di gustare la pesca di fine estate per la presenza del caviale di gambero all'interno della testa, lo si può riconoscere dalle striature scure. Dopo aver gustato la polpa, non lasciatevi scappare il piacere di spremere la testa per apprezzare le preziose uova.
 
Come mangiarlo?
E' impossibile resistere alla tentazione di agguantarlo per la testa e portarlo alla bocca. Se però vuoi stupire i tuoi ospiti, ecco come creare una semplice ricetta che lascerà tutti a bocca aperta!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iscriviti alla newsletter
Ricevi offerte esclusive e scopri gustose novità
Iscriviti ora!