Ostriche Fine de Claire Verte Label Rouge

Fine de Claire Verte Label Rouge

Aggiungi al carrello
Freschezza garantita: lo ricevi da giovedì 27 settembre
Disponibile a breve

L'etichetta rossa, il supremo riconoscimento

L'erborinata
Unica nel suo genere, nei più rinomati ristoranti Parigini viene chiamata la regina delle coste Francesi.
L’ostrica Fine de Claire Verte è stato il primo prodotto di mare ad essere insignita nel 1989 della Label Rouge, l'etichetta rossa che fa battere il cuore ad ogni gourmet in quanto indice di perfezione d'interesse gastronomico-culturale. Essa rappresenta il riconoscimento ufficiale di qualità superiore da parte del Ministero Francese dell’Agricoltura. Nello stesso anno l'unione Europea ha sancito l'Identificazione Geografica Protetta (IGP) per tutte le ostriche provenienti dal distretto di Marennes-Oléron, grazie all'esclusivo affinamento nelle saline d'argilla, le Claire. 

L'ostrica ha un guscio frastagliato con riflessi color noce. Al naso potremo apprezzare il caratteristico profumo salmastro, retaggio delle saline. Il frutto presenta un caratteristico colore verde smeraldo dato dall’alga navicule bleue presente nelle claire esclusivamente nel periodo ottobre-aprile. All'assaggio saremo catturati da un gusto inaspettato, inizialmente la sapidità sarà prevalente, dopo i primi secondi scopriremo come l'alga dia un gusto leggermente ferroso e intenso, simile all'erborinatura dei migliori formaggi francesi. Il gusto è profondo e  persistente, non ci dimenticheremo facilmente di questa esperienza. 
 
Nome scientifico Crassostrea gigas
Provenienza Francia, Nouvelle Aquitaine, Charente-Maritime, Marennes-Oleron
Stagione Da ottobre ad aprile
metodo di pesca Allevamento
riconoscimenti Label Rouge dal 1989, IGP dal 1989
ESAME visivo

Guscio frastagliato, riflessi color legno di noce

esame olfattivo

Delicata essenza salmastra con lieve profumo di sottobosco

GUSTO Sapidità medio-alta. La vena sapida sosterrà tutto l'assaggio
CONSISTENZA Sfuggevole croccantezza
SVILUPPO Attacco deciso. Persistenza lunga, sostenuta da una sensazione erborinata ascrivibile alle nobili muffe del

Roquefort

 
Segreti per conservare le tue ostriche
Segreti per conservare
le tue ostriche
Riponi le ostriche in frigo assicurandoti che rimangano in posizione orizzontale. Avrai 10 giorni per degustarle al massimo della qualità!
Dal mare alla tua tavola
Dal mare alla tua tavola
Ogni giorno, cogliamo per te i frutti più belli che offre il nostro mare. Li spediamo e consegniamo a casa: approfondisci le nostre modalità di consegna nella pagina dedicata.
Da abbinare a...
.Replace("&", "&")