Chiusura estiva
Il servizio sarà sospeso dal 15/08 al 30/08. Ultimo giorno utile per l'acquisto 12/08 entro h 12.00

Come trovare le perle nell'ostrica?

Vademecum per dilettanti ed esperti

02 settembre 2019
Si dice che trovare un’ostrica sia come come trovare un tesoro.

Sono sicuro che anche tu ti sei sempre posto domande riguardanti l’ambita sfera luccicante presente al loro interno.
Parliamo allora di come comportarci per rendere l’acquisto di un’ ostrica ancora più soddisfacente e perché no, fortunato!
 
"il granello di sabbia dentro l’ostrica. L’arte di perseverare sopra un difetto permette di raggiungere la perfezione." Fabrizio Caramagna
 
Trovare la perla nell'ostrica
La perla di fiume 
COME SI FORMA?
Una perla si forma quando un corpo estraneo si ferma nella cavità palleale. Esso viene Ricoperto da strati successivi di madreperla allo scopo di difendere i tessuti dell'animale dall'irritazione. Si depositano così vari strati di calcio che, in combinazione con altri minerali, creano questi particolari oggetti preziosi.
 
DOVE SI TROVA LA PERLA? 
La zona in cui è possibile trovare la perla è esattamente tra la carne e il guscio, grazie alla
presenza del tessuto specializzato nella produzione della madreperla stessa.
 
PERCHè CERCARLE?
Beh, le motivazioni sono varie, proveremo a citarvene alcune:
1) la perla più preziosa ritrovata nel 2006 da un pescatore filippino pesava 35kg ed è stata
valutata ben 100 milioni di dollari.
2) Trovare una perla naturale da ostrica è un evento raro. Si parla infatti di una probabilità su
12.000. Chi dovesse riuscire a trovarla si potrebbe considerare davvero fortunato.
3) Il prezzo di una perla con caratteristiche medie oscilla tra i 300€ e i 1500€.
 
 
DA CHE SPECIE DI OSTRICA SONO PRODOTTE?
Le perle di questa preziosa bellezza sono prodotte da una varietà d'ostrica indo-pacifica detta Pinctada margaritifera, ma può capitare di trovarle in una succosa Belon!
 
COME RICONOSCERLE?
Il modo più semplice per riconoscere una perla naturale da una sintetica è detto "test del dente". Anche se poco elegante, consiste nello sfregare la superficie della perla con l'estremità degli incisivi. Se la superficie risulta ruvida, la perla è vera!
Beh, dopo queste informazioni, non puoi fare altro che tentare anche tu di cercare la tanto ambita sfera “luccicante”!
 
buona fOrtuna!  
 
Iscriviti alla newsletter
Ricevi offerte esclusive e scopri gustose novità
Iscriviti ora!