Problemi con il pagamento?
Verifica di aver attivato i sistemi di sicurezza "3d secure" sulla tua carta, clicca qui per maggiori info

Ostriche e Birra Stout

Il segreto dei contrasti

06 marzo 2019
Pubblicità storica degli anni '30
Cosa dice la storia?

A prima vista, l’abbinamento Ostriche e Stout può sembrare ardito, ma secondo le basi della scienza culinaria, tutto ha perfettamente senso! Fu addirittura sancito nel corso della storia dal primo ministro britannico Benjamin Disraeli che, nella notte del 21 Novembre del 1837, abbinò per la prima volta le ostriche alla famosa birra Guinness, la birra stout più famosa ai tempi.

 

Si dice che a partire dalla fine del XVII secolo il popolo irlandese abitualmente si concedesse la tradizionale birra in abbinamento alle ostriche selvagge che spontaneamente popolavano in abbondanza le coste irlandesi.  

 

Perchè funziona?

Il connubio è giustificato dal magico equilibrio che si crea tra i caratteristici sentori amari e tostati della birra riconducibili a cioccolato e caffé, con la sapidità dell’ostrica. Il sale attenua l’anima ruvida della birra creando inaspettatamente un gusto equilibrato ed enfatizzando le note dolci dell’ostrica. 

 

Quale ostrica abbinare?

Lasciati trasportare dalla tradizione scegliendo le nostre ostriche irlandesi. Potrai scegliere la dolce Cocollos oppure la più sapida e decisa Eiré. Se ancora non conosci le differenze tra le ostriche irlandesi e quelle francesi, approfondisci leggendo questo articolo!

 
quale ostrica abbinerai alla tua stout? 
 
Iscriviti alla newsletter
Ricevi offerte esclusive e scopri gustose novità
Iscriviti ora!