Segni di freschezza

Alcuni consigli

04 luglio 2018
 

OSTRICHE FRESCHE: COME RICONOSCERLE?
Ecco alcuni segnali di freschezza:

 

-       La brillantezza della conchiglia

-       Più un’ostrica è difficile da aprire, più è garanzia di freschezza
Una volta aperta, il mantello dell’ostrica si contrae leggermente sotto la punta della forchetta, o per l’effetto di una goccia di limone

-       Le due parti della conchiglia devono essere integre e ben chiuse e fare resistenza quando si tenta di aprirle

-       All’interno dell’ostrica deve essere sempre presente acqua di mare

 

In molti spesso si chiedono se mangiando ostriche crude si corre il rischio di stare male.

State pure tranquilli!  La legge obbliga gli allevatori ad eseguire controlli completi e frequenti sui loro prodotti e a sottoporre i molluschi a varie fasi di decontaminazione in vasche apposite.

 

Ma soprattutto per noi di I love Ostrica qualità e sicurezza sono valori fondamentali;

le ostriche infatti vengono scelte solo dopo averne conosciuto e verificato il singolo produttore.

 

Ora che siete sicuri che le nostre ostriche sono sane fresche e di qualità non vi resta che assaggiarle!