Cotte o crude?

Idee per cucinare le ostriche

03 settembre 2018
Ecco alcuni modi per cucinare le ostriche tra i più gustosi e famosi.

 

Una volta cucinate, conditele in tanti modi diversi con le spezie che più vi piacciono come ad esempio il tabasco, il limone, il lime e il pepe.

 
ostriche alla brace
 
Riponi le ostriche chiuse su una griglia facendo attenzione di tenere la parte concava verso il basso. L'ostrica non va aperta, si aprirà da sola con il calore. In questo modo, in circa 10 minuti saranno pronte e potrai impiattarle. 
 
Se l'ostrica non si dovesse aprire, eliminala. 
 
La nostra scelta per questa ricetta sono le Bouzigues calibro 2.
 
Provale con salsa barbecue
ostriche al vapore
 
Riempite una pentola di acqua in cui verserete un bicchiere di vino bianco o birra, per dare sapore.
 
Ponete le ostriche chiuse in uno scolapasta che non tocchi l’acqua della pentola o in un colino e portate a bollore l'acqua attentendo che le vostre ostriche si aprano una ad una.
 
Cuocete dai 5 ai 10 minuti. Se l'ostrica non si dovesse aprire, eliminala. 
 
Estraete il mollusco e condite con olio e prezzemolo o mangiatele così al naturale!
 
La nostra scelta per questa ricetta sono le Prestige des Mers calibro 1. 


 

ostriche al roquefort
 

Apri le ostriche, staccandole, ma lasciandole nel proprio guscio. In una casseruola, fate sciogliere il Roquefort con un po' di panna. Una volta sciolto, aggiungere pepe e prezzemolo. Versare la salsa sopra ogni ostrica fino a quando sono coperte, poi cospargere di pangrattato. Cuocere nel“grill” per circa 10 minuti.

 

Consiglio: dosare bene la quantità di Roquefort (assagiare perche dipende tanto della qualità del Roquefort usato), senza eccesso onde evitare di coprire troppo il gusto del ostrica.

 

Provale con il Grana Padano! Riponi dei pezzi di Grana all'interno delle ostriche. Falle passare poi nel grill per 10 minuti in forno. 

 

La nostra scelta per questa ricetta sono le Spéciale de Claire calibro 1.